Astagiudiziaria.com     Astagiudiziaria.com
Lavoriamo con

TRIBUNALE DI VERBANIA - FALL. N. 15/2018 - LOTTO N°15 - ATTREZZATURA DA UFFICIO E VARIE.

Prezzo base
€ 80,00

Vendita online
Scheda aggiornata il 27.06.2019
alle ore 12:09

LOTTO N°15

Il 27 settembre 2019 ore 12,00 a seguito delle relative pubblicazioni, sul sito www.fallcoaste.it verrà avviata la Vendita Telematica attraverso la modalità “Gara a tempo” del compendio fallimentare composto da:

LOTTO 15:
ATTREZZATURA DA UFFICIO E VARIE TRA CUI:
1 Armadio Rack (intellinet) con all’interno router/switch etc.; Aspirapolvere Hoover SPRINT EVO; Router Zyxel; N° 2 Stampanti HP Office Jet Pro X 476 DW MFP; N°4 telefoni fissi; Aspirapolvere COLOMBINA DE LONGHI; 2 Mobiletti bassi a un anta cad. in laminato nero; Stampante fax SAMSUNG SF 650; N°3 gruppi di continuità LEGRAND; N°4 calcolatrici da tavolo di cui 2 marca Sharp, 1 marca Staples, e 1 Olivetti; 4 Tastiere PC; 2 Casse PC; 1 Telefono Cordless PHILIPS; Macchina caffè (CIALDE) marca De Longhi.

I beni sono visibili presso la sede della CVG Piemonte Srl sita in Torino Piazza Adriano 11/b in orario ufficio.

Nota: La registrazione al sito è passaggio preliminare obbligatorio, ma non comporta l’iscrizione alla gara, che va di volta in volta effettuata formulando la singola offerta e versando la relativa cauzione attraverso bonifico bancario nei termini indicati.
Il sistema automatizzato non consente in alcun modo iscrizioni tardive, anche da parte di chi già registrato al portale.

Si informano gli interessati all’acquisto che le informazioni relative alle descrizioni dei beni ricalcano quanto riportato nell’inventario fallimentare. La descrizione e le caratteristiche dei beni da alienarsi è indicativa, i quali essendo di provenienza giudiziaria (ex art. 2922 c.c. “Nella vendita forzata non ha luogo la garanzia per i vizi o mancanza di qualità delle cose, essa non può essere impugnata per cause di lesione”), sono venduti secondo la formula del “visto e piaciuto”, nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano, senza alcuna garanzia sulla loro funzionalità. Conseguentemente, l’esistenza di eventuali vizi, la mancanza di qualità o difformità delle cose vendute, non potranno dar luogo alla possibilità di recesso, risarcimento, indennità o riduzione del prezzo da parte dell’acquirente insoddisfatto, essendosi tenuto conto di ciò nella valutazione dei beni.

- Nel caso di inadempimento al pagamento del saldo prezzo da parte del soggetto aggiudicatario, lo stesso perderà definitivamente la cauzione versata e sarà perseguito nei termini di legge.

- Si precisa che l’eventuale aggiudicazione dei beni (cauzionata per il 10% della stessa), è da intendersi provvisoria, rimarrà infatti impregiudicata la facoltà di sospendere la vendita, ove pervenga, entro le ore 12,30 del 10° giorno lavorativo successivo alla data della vendita, offerta irrevocabile di acquisto migliorativa per un importo non inferiore al 10% (dieci per cento) del prezzo offerto dal contraente individuato.
In tal caso la vendita relativa al lotto oggetto di offerta migliorativa verrà sospesa ed il contraente individuato ed i nuovi offerenti saranno invitati ad una nuova gara a data e luogo da destinarsi.
Trascorsi quindi, 10 giorni lavorativi senza che pervengano nuove offerte, ovvero dal termine della gara di cui sopra, lo scrivente comunicherà l’esito della gara al Curatore il quale, a sua volta informerà il Giudice Delegato del definitivo esito della gara, secondo il disposto di cui all’art 107 – 5° c. L.F, al fine di far decorrere i termini di cui all’art. 108 L.F.

In caso di mancanza di offerte migliorative l’aggiudicatario dovrà provvedere al saldo prezzo entro il 15 ottobre 2019.